Messaggio Pubblicitario

Pensionati: le 7 agevolazioni che non tutti conoscono

Dicembre 2021

Sai che i pensionati possono usufruire di importanti agevolazioni economiche e fiscali? Leggi fino alla fine.

1. Bonus bollette

Se hai un ISEE non superiore a 8.265€, presentando la DSU riceverai per le utenze di luce, gas e acqua un bonus che sarà automaticamente erogato in bolletta sotto forma di sconto.

2. Riduzione Tari

Se rientri in una determinata fascia di ISEE, stabilita dal tuo Comune di residenza, puoi richiedere la riduzione della Tari, che varia in base ai fondi messi a disposizione. Per ulteriori informazioni puoi rivolgerti al tuo CAF di fiducia.

3. Prestiti in Convenzione INPS

Se hai bisogno di liquidità e sei un pensionato INPS o EX INPDAP, grazie alla Convenzione INPS puoi richiedere, presso gli intermediari finanziari aderenti, prestiti agevolati rimborsabili con piccole trattenute sul cedolino della pensione.
Usufruirai di tutti i vantaggi previsti dalla Convenzione e le rate saranno leggere, mai superiori al 20% della tua pensione netta. Inoltre i tuoi cari saranno protetti perché il prestito è assicurato e potrai richiederlo senza garanti anche nel caso in cui fossi un cattivo pagatore.

Clicca sul tuo anno di nascita per verificare se rientri nei Prestiti in Convenzione INPS :


1941 1942 1943 1944 1945 1946 1947 1948 1949 1950 1951 1952 1953 1954 1955 1956 1957 1958 1959

4. Sconti trasporti

I mezzi pubblici come autobus, metropolitana e tram offrono ai pensionati, in base alla fascia di reddito, scontistiche su biglietti singoli o abbonamenti. Per informazioni occorre rivolgersi al proprio Comune di residenza.

Alitalia periodicamente prevede per gli over 65 scontistiche fino al 30% sulle tratte nazionali e scontistiche variabili in base alla destinazione sulle tratte internazionali.

Trenitalia invece riserva agli over 60 la Carta Argento che dà diritto ad uno sconto dal 10% al 25% a seconda del biglietto acquistato e della tratta scelta.

5. Sconto bollettini postali

Al momento di pagare un bollettino postale, mostrando il tuo documento d’identità avrai diritto ad uno sconto di 0,60€.

6. Conto corrente di base

Possono richiederlo in banca i pensionati con reddito basso, fino all’importo lordo annuo di 18.000€. Prevede un numero limitato di operazioni all’anno ma i costi sono azzerati.

7. Cinema e teatri

Per gli over 65 prevedono quasi sempre riduzioni sul costo di biglietti e abbonamenti. Per tutte le informazioni occorre rivolgersi presso il loro sportello vendite.

Il punto 3 ti ha colpito e vuoi approfittare del tasso agevolato del Prestito in Convenzione INPS?

Clicca sulla tua regione per verificare come puoi accedere alla Convenzione INPS e richiedere un Preventivo Gratuito e senza impegno

Cliccando sulla mappa, dopo un breve questionario avrai la possibilità di richiedere un contatto da un consulente e verificare la fattibilità del prestito.